parole

19 Agosto 2021 (5 anni dopo) #savetheday

Cinque anni. Non posso non commemorare. Quest anno nessun annuncio di Mariah, che l'anno scorso mi ha reso più buono in questa ricorrenza, quindi posso procedere con la classifica del più stronzo lasciata in sospeso nel 2020. 5 posto Il gatto e la Volpe Il gatto e la volpe. Inqualificabili. Una coerente con il suo… Continua a leggere 19 Agosto 2021 (5 anni dopo) #savetheday

Senza categoria

IO TI ODIO

Impercettibilmente cambiato. Impegnato a nasconderlo. Impegnato a non creare disequilibri, letali alla nostra reciproca salute. Una storia maestosamente eretta su un fondo di cera, che il fuoco del rancore ha inesorabilmente dileguato. Ti ho offerto perdono, malinconicamente falso, annegato dal sangue di una ferita aperta. Io ti odio, cerco di farti male, solo per difendermi,… Continua a leggere IO TI ODIO

Senza categoria

LA VOCE BLASFEMA DEL MONDO

Una voce al mondo, per credere in un Dio. Compagna nei giorni, pace dell’anima. Una voce per l’amore, mia, più del respiro. Tranquilla nella frenesia, carica nello sconforto. Potere di trasformazione, oltre il limite umano. Mi basta lei in vita, senza più il tempo. Amore non giusto, più forte delle difese. Concetto di perfezione, materializzazione… Continua a leggere LA VOCE BLASFEMA DEL MONDO

parole · racconto

19 Agosto 2020 (4 anni dopo) #savetheday

Quattro anni. Non potevo non commemorare. Le intenzioni iniziale erano ben altre ma poi arriva l'annuncio di #savetheday e tutto mi sembra più bello. Commemorazione, quindi, che eviterà la classifica del più stronzo e si concentrerà su cosa ho imparato. In quattro anni si imparano tante cose ed ora provo a riassumerle. Ho imparato che… Continua a leggere 19 Agosto 2020 (4 anni dopo) #savetheday

#favola · parole · racconto

O / L / I / V / E / R / 2 (April 2019) English version

Premise: I received several requests for the publication of some articles in English. I try, premising my not excellent translation skills. happy reading, people of the world.   Here we are, slowly arrived at April 2, 2019. Here we are, quickly arrived on April 2, 2019. Here we are; regardless of any travel speed; arrived,… Continua a leggere O / L / I / V / E / R / 2 (April 2019) English version

favola · parole · racconto

La favola della nonna di Rocco (parte quinta)

Lui era pronto. La vita, però, non ha gli stessi colori del cielo. La vita non alterna il sole e la luce come la natura. Nella vita, la luce, non lascia il passo al buio annunciando il proprio indietreggiare con un tramonto. Nella vita, la luce, non abbandona gli uomini abituandoli piano piano, sfumando. Nella… Continua a leggere La favola della nonna di Rocco (parte quinta)

favola · parole · racconto

La favola della nonna di Rocco (parte quarta)

Sì sa, i bambini crescono. Sì sa, le nonne volano. Lassù, nel cielo. Portano via un mondo che nessuno può sostituire. Volano lassù e quaggiù lasciano dei vuoti che nessuno riempirà più. Volano, lasciando ai bambini immensi tesori. I bambini crescono ma spesso si rifugiano ancora tra le braccia dei loro nonni, anche quando quelle… Continua a leggere La favola della nonna di Rocco (parte quarta)

favola · parole · racconto

La favola della nonna di Rocco (parte terza)

Sorrise. Si sedette sulla suo divano, proprio accanto alla poltrona Dove lui sedeva in attesa, ed iniziò la sua risposta. Lui già sapeva che stava per ascoltare una leggenda, una verità, una risposta che l'avrebbe affascinato e fatto diventare un attimo più grande. "Sai piccolo mio, a dire la verità i bambini non muoiono nella… Continua a leggere La favola della nonna di Rocco (parte terza)

favola · parole · racconto

La favola della nonna di Rocco (parte seconda)

Si sedette sulla poltrona della sua adorata nonna, verde, con uno schienale duro e molto alto. Su quella poltrona lei passava quasi tutta la giornata, ma ogni volta che arrivava lui, con il viso che già parlava di domande, lei si alzava e gli lasciava il posto. Si sistemava sul divano accanto e lo guardava.… Continua a leggere La favola della nonna di Rocco (parte seconda)

parole · racconto

28.08.2017

Ci sono date che cambiano delle vite. Questa è una di quelle. Poco importa come si sviluppi il cambiamento. Poco importa chi lo vede questo cambiamento. Poco importa se esistono persone che si assumono il compito di decidere per noi se certe date possiamo considerarle importanti oppure no. Poco importa. Questa è una data per… Continua a leggere 28.08.2017