#canzoni · #testi · parole

GUARDO TE (DA DIETRO UN VETRO)

Dietro il vetro di una finestra,

rifletto, su ciò che sta fuori.

Sembrano solo banali sagome,

non regalano nulla di nuovo.

Apro la finestra, per sentire

i rumori che le avvolgono.

Ora mi appaiono più interessanti,

iniziano a sollecitare curiosità.

Scavalco il muro ed esco,

provo a sfiorarle con le dita.

Il tatto trasmette sensazioni,

tutto mi appare più vicino.

Guardo te da dietro un vetro,

rifletto su cosa sei nel mondo.

Sembri già felice così,

senza che io ti sia accanto.

Apro la finestra per sentirti,

per scoprire la tua voce.

Mi appari più vera,

il mio desiderio è fortificato.

Vorrei scavalcare il muro,

venire a sfiorare il tuo viso

ma un precipizio minaccia il mio salto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...