racconto

O/L/I/V/E/R

Il titolo fa tremare.

Tremo io.

Tremano loro.

Tremeresti tu.

Temo io.

Temono loro.

Temeresti tu.

Remo io.

Remano loro.

Remeresti tu.

Dai, prima di scriverti fammi giocare un po’ con le parole. Sono talmente tante le parole del mondo che è un grosso lavoro scegliere quelle giuste, quelle da mettere una vicina all’altra, qui, per te. In queste righe una vicina all’altra. Di te. Quali potrei prendere per avvicinarmi il più possibile a quello che vorrei disegnare qui? Disegnare di te? Disegnare per te? Disegnare con te?

Cuore. Questa si la prendo.

Abbraccio. Questa la metto.

Sorrisi. Va bene.

Lacrime. Si.

Rabbia. Ci sta.

Sogni. Pure.

Cura. Si.

Lontananza. Già.

Mani. Si.

Sguardi. Anche.

Fiducia. Si.

Passi. Bella.

Attaccamento. Direi di sì.

Speranza. Sempre.

Segreti. Si.

Bugie. Anche.

Amore. Ovvio.

Attesa. Si.

Abbandono. Già.

Paura. Si.

Papà. Mettiamola.

Errori. Ovvio.

Giustizia. Si.

Mancanza. Tanta.

Regalo. Si.

Angelo. Si.

Mio. Si.

Tu. Si.

Io. Si.

Tuo. Si.

Nostro. Messa.

Loro. Messa.

Mare. Si.

Muri. Già.

Scrivo perché manchi.

Mancano ancora delle risposte. Manca ancora di capire. Manca ancora che la dica io la verità.

Manca per te.

Manca perché non ti avrei protetto narrando subito la verità . Manca perché prima di tutto sei venuto tu. Prima vieni tu. Prima anche della verità. Manca perché ho preferito proteggerti.

Non avrai sempre bisogno di essere protetto. Non sarai per sempre in pericolo.

Sarai forte un giorno.

Sarai in salvo.

Sarai capace di stare in piedi da solo.

Arriverà quel giorno.

Arriverà quel momento.

Con lui arriverà la verità.

Arriverà quando il crollo di chi sostiene ora, non determinerà il tuo crollo.

Arriverà quando le parole faranno cadere loro e non te.

Arriverà perché la verità deve sempre arrivare.

Mentre aspetto ti scrivo. Ogni tanto mando dei messaggi per te lo sai?

Mentre aspetto ti penso. Ogni tanto chiedo di te sai?

Mentre aspetto mi manchi. Ogni tanto ti incontro lo sai?

Mentre aspetto ti abbraccio. Ogni tanto vorrei fare di più sai?

Mancavi al matrimonio. Però ti ho invitato.

Mancavi molte volte. Però non per mio volere.

Scrivo perché non sei una proprietà privata. Scrivo perché i miei pensieri non lo sono. Scrivo perché è giusto così.

Scrivo e aspetto. Te. La verità. La giustizia. Il tuo sorriso.

Scrivo e immagino la loro faccia e i loro commenti. Scrivo e ne rido. Scrivo e mi godo una lunga serie di verità che ho da dire e che non ho fretta di fare.

Ho tutto il tempo per la verità.

Purtroppo tutto questo tempo che perdo di te non tornerà. E lo pagheranno. Prometto cucciolo. Ce lo pagheranno. Buona attesa piccolo mio.

Annunci

6 risposte a "O/L/I/V/E/R"

  1. Mi piace perché mi arriva diretto e arriva dolore, dolore per qualcuno di importante che è mancato. Non conosco la tua storia però e quindi in silenzio tengo le tue parole preziose. Perché dove c’è voglia di trovare o di ritrovare nulla ha senso, neanche le mie parole, le parole di chi commenta. Grazie intanto per il tuo like. Lila

    Piace a 1 persona

Rispondi a Davide Pontoglio Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...